la prova in provetta

zika virus

Share

Questa è una prova fattuale che il virus Zika appartiene alla fondazione Rockefeller.
È stato scoperto nel 1947 su un macaco e successivamente riscontrato in un umano nel 1954. Dal sito dell’ATCC si apprende che la fondazione ne ha deposto il nome e quindi anche il genoma. L’ATCC è un’impresa privata che colleziona questo tipo di materiale biologico. È la più grande banca di dati biologici al mondo, creata nel 1924 e finanziata in modo oscuro.

Il virus in questione è particolarmente pericoloso per il feto umano, ma non ci si allarmi troppo, è già prevista la produzione di miliardi di dosi di vaccini che andranno ad arricchire ulteriormente le Big Pharma. Sembra che i Rockefeller finanzino questo progetto che visti gli enormi costi, sarebbe un caso di filantropia addirittura epico, sempre che non ci sia un fine lucrativo e criminale dietro…

http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/salute/prevenzione/2016/02/01/news/zika_oms_proclama_emergenza_internazionale-132509830/?ref=m%7Chome%7Ccentro%7Cpos_3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quali numeri vedi? *