e adesso chi ce la porta la luce?

Share

Molti uomini si liberano solo da morti, tu sei uno dei pochissimi uomini ad essere stato libero da vivo.

Non possiamo continuare la tua opera perché sei insostituibile, proveremo a fare il nostro.

Addio Salvuzzo, ti ho voluto un mondo di bene, adesso mi costringi a volerti un universo di bene.

 

il ricordo di tommix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quali numeri vedi? *